clementine.png

Clementine

Descrizione: Agrume invernale, frutto (esperidio) della pianta Citrus nobilis nobili della famiglia delle Rutacee. È simile all'arancia, ma più piccolo e dolce. I mandarini sono di taglia media, globosi e depressi ai poli, con buccia sottile non aderente alla polpa. La loro polpa, di color arancione, è formata da un grande numero di spicchi succosi e aromatici ricchi di semi. La parte commestibile è circa l'80% del frutto.

Stagionalità: È un frutto invernale, la raccolta va da dicembre a marzo per la varietà tardiva. Il mese migliore è comunque gennaio.

Proprietà: Il mandarino è il frutto fresco più ricco di zuccheri (oltre il 17%) e quindi di calorie. Questa caratteristica, associata all'indice di sazietà piuttosto basso, fa del mandarino un frutto di cui non abusare e di cui vanno valutate sempre le quantità assunte. È una buona fonte di vitamina C, anche se meno dell'arancia (40 mg contro 60), di potassio, calcio, fosforo e vitamina A. Hanno spiccata funzione dissetante.