fragole.png

Fragole

Descrizione: La fragola è un frutto caratterizzato da un ottimo profumo e un sapore dolce. È un frutto antico, conosciuto già all'epoca dei Romani che per il profumo la chiamavano "fragrans". Ne esistono di selvatiche e coltivate. Ha un peduncolo e una rosetta di foglie. La superficie della fragola è ricoperta da numerosi puntini di colore giallo o bruno. Comunemente con questo termine si intende la parte edule della pianta in realtà non sono dei veri e propri frutti, ma il ricettacolo ingrossato di un'infiorescenza. I frutti veri e propri sono i cosiddetti acheni ossia i semini gialli che si vedono sulla superficie della fragola

Stagionalità: PRIMAVERA. Sono reperibili da aprile a giugno. Le prime a comparire sono le cosiddette fragoline di bosco.

Proprietà: Contiene pochi zuccheri, ricca di potassio, calcio e fosforo, magnesio, cloro, zolfo, iodio e bromo, tracce di vitamine del gruppo B e di vitamina A, buone quantità di vitamina C, fibre, acidi organici, polifenoli (ottimi antiossidanti). Utile in caso di reumatismi, malattie da raffreddamento, gotta, ipertensione, ritenzione di liquidi, calcoli renali, malattie epatiche, arteriosclerosi. Può entrare nella dieta dei diabetici, perché lo zucchero che contiene è per lo più levulosio. Secondo alcuni studi pare che il succo puro di fragola sia in grado di distruggere il virus dell'Herpes Simplex e altri microrganismi infettivi (applicare una fragola tagliata in due sulle vescichette). Sono ottime contro le scottature solari se applicate schiacciate e lasciate agire per qualche ora.