13-no-name.jpg

PROSCIUTTO MONTANARO

Descrizione: rifilatura del coscio di maiale per ottenere il così detto “taglio del prosciutto”.

Cioè 2/3 dita sotto la noce si hanno come risultanza da tale rifilatura dei pezzi di coscio dal peso variabile di circa 2 kg. i quali vengono ulteriormente rifilati per ottenere dei veri e propri prosciuttini che una volta stagionati pesano circa 1,5 kg.